Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ministro’


CONFERENZA STAMPA DEL MINISTRO PER LA PARI OPPORTUNITA’ MARA CARFAGNA SULLA REGOLAMENTAZIONE DELLA PROSTITUZIONE 11 SETTEMBRE 2008.

Si intitola “Mara Carfagna, un anno di governo”. Non è la solita, anonima e burocratica, brochure governativa ma qualcosa di più frizzante, adatto al personaggio. Copertina blu Armani (un omaggio allo stilista del cuore), 65 pagine patinate per raccontare tutte le fatiche della ministra e un piccolo book fotografico con 18 scatti autocelebrativi, in cui è sempre lei la protagonista.
Raccontano che Silvio Berlusconi abbia ordinato a tutti i componenti della “squadra” di compilare il bilancio di un anno di attività, ma la Carfagna ci ha messo del suo ed è nato il “book”. Molto personale, fin (altro…)

Read Full Post »


Un libro per riflettere sulla situazione politica, partitica, sociale ed economica italiana e che lancia un grande progetto per il futuro.
Grande attesa per Enrico Letta, che presenterà a Capalbio Libri, il 4 agosto in Piazza Magenta, il suo ultimo libro “Costruire una cattedrale. Perché l’Italia deve tornare a pensare in grande”, edito da Mondadori. Il libro è un manifesto per un Paese che vuole uscire dalla crisi con scelte coraggiose e innovative, senza paura di cambiare se stesso e (altro…)

Read Full Post »


Pedica dell IDV irrompe a Palazzo Chigi durante la confrenza stampa della Gelmini.
Prosegue il piano di assunzioni nella scuola pubblica italiana secondo il criterio di «risorse solo in cambio di riforme». Viale Trastevere ha infatti reso noto che è stata autorizzata, per l’anno scolastico 2009/10, l’assunzione di 647 dirigenti scolastici, l’immissione in ruolo di 8.000 docenti e l’assunzione di 8.000 unità di personale ATA. «Nell’ambito del processo di riqualificazione del sistema scolastico – (altro…)

Read Full Post »


«Le donne sono una delle cose più belle della vita. A me piacciono eleganti, intelligenti, non dominatrici e concorrenti, accetto la sfida alla pari. Credo nella passione, è sintesi tra emozioni, cuore e testa. Per imparare ad amare bene può volerci una vita. Così anche per il sesso. Difficile essere bravi… eh… con il tempo, forse. Ci si arriva o con l’intesa o con il sentimento, ma non sempre. Io non sono così ipocrita, il sesso ha anche una sua dimensione autonoma rispetto all’amore».
Così si racconta un Renato Brunetta insolitamente in vena di confidenze amatorie in un’intervista ad Antonella Boralevi , che è andata in onda mercoledì alle 23.30 su La7 nel nuovo programma (altro…)

Read Full Post »


MESSAGGIO LITTIZZETTO A MARIA GELMINI SULLA SCUOLA A RAI3.
Lo Stato, in particolare il ministero dell’Istruzione, non può ridimensionare la rete scolastica sul territorio perchè si tratta di una competenza delle Regioni. Lo ha stabilito la Corte costituzionale dichiarando parzialmente illegittime alcune norme del decreto sviluppo del giugno 2008, quelle che realizzavano consistenti risparmi di spesa sulla scuola a partire dal prossimo anno scolastico.
Due i punti dichiarati incostituzionali dai giudici della Consulta, alle prese con i ricorsi delle Regioni: l’assegnazione al ministero dell’Istruzione del compito di definire ’criteri, tempi e modalità per la determinazione e (altro…)

Read Full Post »


Il Ministro Brunetta ospite della Bignardi “Lei è antipatico e permaloso”.
Nuovo libro per il Ministro Renato Brunetta “Rivoluzione in corso” – editore Mondadori.
La prima battaglia di Renato Brunetta, Ministero per la Pubblica amministrazione e l’innovazione, è stata quella contro l’assenteismo negli uffici pubblici. Contro i fannulloni, come la semplificazione giornalistica ha sintetizzato e come i cittadini hanno subito apprezzato. Ma è stata solo la prima in ordine di tempo. In questo libro, Renato Brunetta spiega come “cambiare si può, quindi si ha il dovere di farlo. Uno dei mali che affligge il nostro Paese è proprio la diffusa convinzione che tutto sia (altro…)

Read Full Post »

«Sono allibita». Il Ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, a margine dell’incontro pubblico di oggi a Montecatini, commentando il video diffuso in Rete oggi, afferma: «Sono allibita. Ma davvero qualcuno in buona fede può pensare che un fermo immagine con la mano alzata (come ne esistono di Berlusconi e D’Alema, di Obama e di Fini, di Bertinotti e Cossiga) possa farmi passare per “un ministro che fa il saluto romano”, oltretutto in una cerimonia ufficiale ripresa da tv e fotografi? E perchè mai avrei dovuto esibirmi pubblicamente in un gesto tanto condannabile quanto ingiustificato, appena nominata ministro, senza che mai, dico mai, in passato vi siano tracce di miei (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »