Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘attore’


Luigi “Gigi” Proietti (Roma, 2 novembre 1940) è un attore, regista, cantante e doppiatore italiano.
Protagonista di molti film e di numerose fiction televisive di successo, personalità tra le più complete e valide dello spettacolo italiano, è considerato da molti l’erede artistico di Ettore Petrolini.
Come attore teatrale è particolarmente apprezzato per le sue doti di affabulatore e trasformista.
Figlio di Romano Proietti, di origini umbre, e della casalinga Giovanna Ceci, dopo aver conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo “Augusto” di Roma, si iscrive alla facoltà di giurisprudenza dell’Università La Sapienza, che abbandonerà a sei esami dalla laurea. Appassionato di musica sin da bambino, suona la chitarra, il pianoforte, la fisarmonica e il contrabbasso, e nel tempo libero inizia ad esibirsi come cantante nelle feste (altro…)

Annunci

Read Full Post »


“CAOS CALMO BACKSTAGE” film di Nanni Moretti.

Il prossimo film di Moretti parla di uno psichiatra convocato in Vaticano proprio come “Il Dilemma di Benedetto XVI”, un racconto del 1977. Dubbi anche sulla paternità della trama de “La stanza del figlio”.
A chi si ispira Nanni Moretti? In queste ultime settimane si è parlato del ritorno del regista romano sulle scene cinematografiche dopo lo scarso successo de «Il Caimano» (2006), film nel quale ha cercato di attaccare – senza riuscirci – il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Il prossimo progetto cinematografico di Nanni Moretti, dal titolo «Abbiamo il Papa», riguarda un tema diverso anche da «La messa è finita», opera nella quale Moretti interpreta il ruolo di un sacerdote. (altro…)

Read Full Post »

Lionello (Rodi, 18 aprile 1927 – Roma, 19 febbraio 2009) è stato un attore teatrale, cabarettista e doppiatore italiano. Lionello nacque a Rodi e crebbe nella città di Reggio Calabria. Mosse i primi passi su un palcoscenico all’età di 10 anni, quando vestito da valletto chiudeva il sipario del Teatro Francesco Cilea a Reggio Calabria. Iniziò la sua carriera artistica come attore di teatro ed era considerato uno dei padri del cabaret italiano, dove si impose a partire dal secondo dopoguerra. Nel 1953 entrò a far parte della Compagnia del Teatro Comico Musicale di Radio Roma della RAI. Nel 1954 approdò in televisione con la trasmissione per ragazzi Marziano Filippo e nel 1965 fu interprete della (altro…)

Read Full Post »


Enrico Montesano parla di politici e pubblicità negli anni 70, anche se sono passati più di 30 anni gli italiani sembrano sempre uguali.

E’ nato a Roma e può essere considerato figlio d’arte, o meglio,’nipote d’arte’: la vocazione per lo spettacolo ha infatti saltato una generazione, passando direttamente dal nonno a lui, Ma quella dei Montesano era da tempo una famiglia di artisti; a cominciare dal bisnonno Michele che, con il fratello Achille, creò a Roma una compagnia di operette, fino al nonno Enrico, noto direttore d’orchestra.
Nel 1966 con il noto umorista Vittorio Metz debutta nel piccolo Teatro Goldoni come attore imitatore nella (altro…)

Read Full Post »


Alighiero Noschese (San Giorgio a Cremano, 25 novembre 1932 – Roma, 3 dicembre 1979) è stato un imitatore, showman e comico italiano.
È considerato il più fecondo e popolare imitatore della storia della televisione italiana. In una delle sue ultime interviste, poco prima della scomparsa, aveva quantificato le voci da lui imitate in un totale di 1156.
Alighiero Noschese è figlio di un alto funzionario statale ed ha una nonna di nazionalità tedesca. Destinato dal padre alla professione di avvocato, consegue la laurea in giurisprudenza. E’ però appassionato di teatro e ha idee politiche di sinistra, tant’è che diventa segretario della federazione giovanile comunista di Napoli.
Dalla sua vita universitaria affiora un curioso e significativo aneddoto: si narra infatti che Noschese, (altro…)

Read Full Post »


Antonio Albanese nel programma di Fazio “Che tempo che fa”.
Antonio Albanese (Olginate, 10 ottobre 1964) è un attore, comico, regista e scrittore italiano.
Nato a Olginate in provincia di Lecco da genitori di origine siciliana, si iscrive alla Civica Scuola d’Arte Drammatica di Milano (quella intitolata a Paolo Grassi), nella quale consegue il diploma nel 1991. Poco dopo, però, capisce che la sua vera passione è la comicità: si esibisce nel piccolo teatro dello Zelig a Milano, ottenendo molti consensi grazie a simpatici monologhi con personaggi da lui inventati. (altro…)

Read Full Post »


Satira su Berlusconi – qualche anno fa. Tra il pubblico è presente Veronica Lario.
Dario Fo (Sangiano, 24 marzo 1926) è un regista, drammaturgo, attore e scenografo italiano. Vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 1997 (era già stato candidato nel 1975). I suoi lavori teatrali fanno uso degli stilemi comici dell’antica commedia dell’arte italiana e sono rappresentati con successo in tutto il mondo. In quanto attore, regista, scenografo, drammaturgo, costumista, e impresario della sua stessa compagnia è uomo di teatro a tutto tondo, sull’esempio di Eduardo De Filippo.
È famoso per i suoi testi teatrali di satira politica e sociale e per l’impegno politico nell’area di sinistra. Fu tra gli esponenti, con la moglie Franca Rame, del Soccorso Rosso Militante. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »