Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘annozero’

Il 16 luglio RaiDue ha mandato in onda la controversa puntata de L’era glaciale, nella quale Daria Bignardi intervista Beatrice Borromeo e il vignettista Vauro.
L’intervista era stata cancellata dalla puntata del programma della Bignardi l’otto maggio scorso, in quanto le dichiarazioni dei due intervistati avrebbero violato pesantemente le regole della par condicio in atto per le allora imminenti elezioni europee. La decisione presa dal direttore di Raidue, Antonio Marano, innescò come prevedibile una serie di polemiche, tutte relative a una presunta “censura di regime”.
Poco dopo la vicenda della vignetta satirica di Vauro sul terremoto (guarda), Beatrice Borromeo era stata invitata assieme al noto disegnatore satirico all’Era Glaciale per presentare Italia Annozero, il (altro…)

Annunci

Read Full Post »


Anno Zero – Eluana e Napoleone – l’intervista di Sandro Ruotolo a Ignazio Marino.
C’è un terzo candidato alla guida del Pd. Dopo Dario Franceschini e Pierluigi Bersani scende in campo per la cporsa alla segreteria anche il senatore Ignazio Marino. Francesco Rutelli intanto annuncia che appoggerà la candidatura di Franceschini ma solo a certe condizioni.
Marino si candida alla segreteria. «Si, mi candido, e con me sono in tanti», ha detto in serata Marino intervenendo alla festa del Pd di Roma. «Io non punto ad arrivare secondo», ha aggiunto. «Dario Franceschini e Pierluigi Bersani sono due persone preparate e serie (altro…)

Read Full Post »


Corrado Guzzanti imita Tremonti nella puntata di annozero del 11/06/2009.
Corrado Guzzanti (Roma, 17 maggio 1965) è un comico, attore e sceneggiatore italiano.
Celebre autore satirico, nel corso della sua carriera si è specializzato nelle imitazioni di noti personaggi appartenenti al mondo della politica, del giornalismo, dello spettacolo e della religione, ed al tempo stesso ne ha inventati di nuovi, traendo spunto da caratteri espressi dalla società contemporanea. È figlio del giornalista e politico Paolo Guzzanti, fratello (altro…)

Read Full Post »


Nuovo libro di Antonio Padellaro “Io gioco pulito” – editore Baldini Castoldi Dalai.
Giocare pulito significa rispettare gli impegni presi, non scaricare su altri la colpa dei propri errori. Non giochi pulito se il giorno dopo ti dimentichi dei tuoi elettori, se ti metti d’accordo sottobanco con i tuoi avversari del giorno prima. Io gioco pulito nasce un anno fa dalla sconfitta storica del centrosinistra e vuole dare una risposta a quei milioni di persone che hanno assistito al trionfo di ciò che avevano sempre combattuto e sono rimaste sole. Come è stato possibile che il governo Prodi implodesse dopo poco più di un anno e che in quindici mesi il Partito democratico (altro…)

Read Full Post »


Michele Santoro (Salerno, 2 luglio 1951) è un giornalista, conduttore televisivo e politico italiano.
Biografia
Laureato in filosofia con 110 e lode, è stato direttore della Voce della Campania e ha collaborato con diverse testate come Servire il popolo, Il Mattino, l’Unità ed Epoca. Prima di essere assunto in RAI nel 1982, ha lavorato per la radio come conduttore di rubriche e autore di sceneggiati radiofonici (Via le odiate macchine, Radio Uno).
Nel 1998 vince il Premio Cimitile con l’opera “Michele chi?” (Edizioni Baldini & Castoldi); (altro…)

Read Full Post »

Marco Travaglio (Torino, 13 ottobre 1964) è un giornalista e scrittore italiano.
Biografia:
Conseguita la maturità classica al Liceo salesiano Valsalice di Torino, Travaglio si laureò in Storia Contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino, cominciando poi la propria attività come giornalista free lance in piccole testate di area cattolica, come “Il nostro tempo”, con il quale al tempo collaborava anche Mario Giordano.
A Il Nostro tempo conobbe Giovanni Arpino che, nell’ottobre del 1987, lo (altro…)

Read Full Post »

– Ascolti a livelli record ieri su Raidue per l’ultima puntata stagionale di ”AnnoZero”, che e’ stata il programma piu’ seguito in prima serata con 4 milioni 428mila telespettatori e il 20.83 di share.
In prima serata Raiuno ha proposto il film ”Tre donne al verde”, che e’ stato seguito da 3 milioni 660mila telespettatori, pari al 16.50 di share. Su Raitre il film ”Potere assoluto” e’ stato seguito da 1 milione 542mila telespettatori con il 7.01 di share.
In totale, le reti Rai si sono aggiudicate gli ascolti nella fascia del prime time con 9 milioni 854mila telespettatori e il 44.70 di share.
In seconda serata su Raiuno ”Porta a porta” ha ottenuto un ascolto di 1 milione 203mila telespettatori e uno share del 14.48.
Da segnalare, alle 7.30 su Raitre, il grande interesse per ”TgR-Buongiorno Regione” che ieri ha registrato il 14.47 di share, pari a 763mila telespettatori.(Fonte Asca)images

Read Full Post »