Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘riforma’


Pedica dell IDV irrompe a Palazzo Chigi durante la confrenza stampa della Gelmini.
Prosegue il piano di assunzioni nella scuola pubblica italiana secondo il criterio di «risorse solo in cambio di riforme». Viale Trastevere ha infatti reso noto che è stata autorizzata, per l’anno scolastico 2009/10, l’assunzione di 647 dirigenti scolastici, l’immissione in ruolo di 8.000 docenti e l’assunzione di 8.000 unità di personale ATA. «Nell’ambito del processo di riqualificazione del sistema scolastico – (altro…)

Annunci

Read Full Post »


Un test per l’ammissione al ruolo dei professori, basato sulla conoscenza di lingua e tradizioni della regione in cui intendono insegnare. E’ la proposta della Lega che ha scatenato la bagarre in Commissione alla Camera. Così, Valentina Aprea, presidente della Commissione Cultura e relatrice della riforma per l’autogoverno delle scuole e dello status dei docenti ha sospeso il comitato che stava esaminando il testo e l’ha rinviato ai capigruppo.
L’argomento è stato sollevato in aula alla Camera dalla deputata Pd, Emilia De Biasi.
La Lega ha chiesto che venga inserito nella riforma della scuola all’esame della commissione Cultura della Camera un nuovo criterio per l’abilitazione dei professori ad insegnare. Secondo il gruppo, i docenti dovranno (altro…)

Read Full Post »


MESSAGGIO LITTIZZETTO A MARIA GELMINI SULLA SCUOLA A RAI3.
Lo Stato, in particolare il ministero dell’Istruzione, non può ridimensionare la rete scolastica sul territorio perchè si tratta di una competenza delle Regioni. Lo ha stabilito la Corte costituzionale dichiarando parzialmente illegittime alcune norme del decreto sviluppo del giugno 2008, quelle che realizzavano consistenti risparmi di spesa sulla scuola a partire dal prossimo anno scolastico.
Due i punti dichiarati incostituzionali dai giudici della Consulta, alle prese con i ricorsi delle Regioni: l’assegnazione al ministero dell’Istruzione del compito di definire ’criteri, tempi e modalità per la determinazione e (altro…)

Read Full Post »